News

Pecci: “Con la testa giusta ci siamo anche per i playoff”

5 Giu , 2018  

di Emanuele Tinari

Una doppia sconfitta interna contro l’Imola campione d’Italia non dà seguito alla bella doppietta ottenuta lo scorso weekend a Modena, ma per il lanciatore Federico Pecci il bicchiere è comunque mezzo pieno.

“Sono state due belle partite contro una squadra reduce dalla vittoria del campionato l’anno scorso. Abbiamo dato tutto giocando anche due match di livello, purtroppo c’è stato qualche errore mentale e tecnico che ha pregiudicato il risultato. Ero sul monte in gara 1, ho dato il massimo, fino dove arrivo resto sul monte per dare una mano alla squadra, in ogni gara ce la mettiamo tutta grazie anche al lavoro degli allenatori che danno l’anima per noi ragazzi, ci coinvolgono e noi cerchiamo di ripagarli al massimo in campo”.

Nettuno 2 che si trova ancora al terzo posto nel girone D dimostrando un’effettiva crescita rispetto l’avvio.

“La stagione non è iniziata come ci aspettavamo, ma ci stiamo rialzando con l’intergirone. Abbiamo ottenuto due ottime vittorie a Modena, contro l’Imola pur perdendo siamo stati bravi aspettando sabato la capolista del girone C, il Collecchio. Per i playoff personalmente ci credo, se rimaniamo sempre sul pezzo, tenendo testa a ogni avversario, strappando anche una sola partita sono raggiungibili. Mettiamocela tutta e crediamoci”.

Per Pecci stagione molto convincente finora con 8 prestazioni tutte da partente, ben 58.1 inning lanciati con ben 64 k a fronte di soli 17 basi su ball per un’ottima media PGL di 3.70.

“Siamo a metà campionato e per ora ho un buon rendimento, quando non finisco la partita resto sul monte per 6-7 riprese, però per fare un resoconto  completo voglio aspettare la fine pensando solo ad allenarmi ed a dare il meglio per la squadra”.