Altro

GOING HOME. Un viaggio nel baseball, intriso di malinconia

18 Mag , 2020  

di Ignazio Gori “Io odio questo gioco. Io odio il fatto che sei un numero, che la gente non ti guarda per quello che sei, che sei solo uno su milioni, prima di te e dopo di te, odio il fatto che non puoi esultare se fai una bella giocata, odio il fatto che fino […]

Vai all'articolo

Altro

9 DOMANDE COME GLI INNING DELLA NOSTRA PASSIONE. Intervista a Stefano Lesti

5 Mag , 2020  

di Ignazio Gori Il Bar del Baseball è proiettato al futuro ma non dimentica, anzi, promuove il passato, la storia del nostro baseball. Accogliamo con entusiasmo dunque l’iniziativa dello scrittore e giornalista Stefano Lesti, nonché responsabile della comunicazione della SS Lazio Baseball&Softball, di tributare la figura storica del grande Giulio Glorioso. Stefano, come e quando […]

Vai all'articolo

Altro

L’IMPORTANZA DEL RICORDO. INTERVISTA A FRANCO LUDOVISI

15 Apr , 2020  

di Ignazio Gori   Il Bar del Baseball ritiene estremamente importante l’attività della Hall of Fame italiana; preservare il ricordo da tramandare alle giovani e future generazioni è fondamentale per costruire la “passione del domani”. Per questo motivo abbiamo ascoltato molto volentieri le parole di Franco Ludovisi, componente della Commissione per l’induzione nella Italian Baseball […]

Vai all'articolo

Altro

GENOVA, PROVINCIA D’AMERICA. Intervista a Claudio Angeloni, memoria storica del baseball

10 Apr , 2020  

di Ignazio Gori    Claudio, tu hai vissuto il baseball sin da piccolo, per via di tuo padre, Giancarlo Angeloni[1]. Ci vorresti raccontare come tuo padre si è avvicinato al baseball? C.A. Papà, insieme a un gruppo di amici, frequentava lo storico Circolo Vittoria a Genova.   Questo posto era un circolo ricreativo dove, all’esterno, vi […]

Vai all'articolo

News

Enzo Di Gesù: uno dei giornalisti pionieri del baseball italiano

2 Apr , 2020  

di Emanuele Tinari Da qualche giorno ci allieta sul “Bar” con delle foto e notizie riguardanti il passato tramite il “suo” TuttoBaseball, giornale storico del batti e corri italiano, fondato da Giorgio Gandolfi in cui Enzo è stato caporedattore e tuttofare. “La passione per il baseball è nata da giovane e l’ho giocato fino all’inizio […]

Vai all'articolo

Altro

LOREDANA AULETTA. La super-mamma del Softball!

29 Mar , 2020  

di Ignazio Gori   Con oltre 300 partite in A1 Softball e 61 presenze con la casacca azzurra – olimpionica a Sydney 2000 – Loredana Auletta, mamma e tifosa numero uno di Erika Piancastelli, capitano della nazionale neo campione d’Europa di Enrico Obletter, è una donna energica e positiva, carica di passione. Fare due chiacchiere […]

Vai all'articolo

Altro

L’ultima partita prima del Coronavirus

28 Mar , 2020  

Di Enrico Pasini  Domenica 23 Febbraio, a Bologna finali al mattino di Winter League e al pomeriggio finali del torneo Città di Bologna. Tutto il giorno in giro, Palacus al mattino, McDonald’s a pranzo, Palarecord al pomeriggio. Era solo un mese fa, 28 giorni per la precisione, ma sembra passata una vita. Ad ora, era […]

Vai all'articolo

Altro

La Corsica e il Falco Imperiale

23 Mar , 2020  

di Serenella Mele Nella Francia che sembra aver deciso di non gradire la presenza di baseball e softball ai Giochi Olimpici che organizzerà nel 2024, ci sono realtà come quelle della bella Corsica. Sorvolata dal suo falco imperiale, il filanci, il quale vigila su un volenteroso gruppo di ragazzi e ragazze, che amano baseball e […]

Vai all'articolo

Altro

STAY STRONG! STAY HEALTHY! Dall’Olanda l’augurio speciale di Ronald Jaarsma

20 Mar , 2020  

di Ignazio Gori Ormai un collaboratore quasi fisso per Il Bar del Baseball, dall’Olanda ci parla il manager del Neptunus Rotterdam, Ronald Jaarsma. Sotto i riflettori, l’incognita dell’inizio della prossima stagione e una panoramica tutta “orange”.   Ciao Ronald, ben tornato al Bar del Baseball. Prima di tutto, una domanda obbligata: come sta reagendo il […]

Vai all'articolo

Altro

VALERIA BORTOLOMAI: LASCIO IL SOFTBALL PERCHÉ …

17 Mar , 2020  

di Cristina Pivirotto Vivere nel mondo del softball e del baseball quando in famiglia è una tradizione e anche un lavoro, porta a pensare che la permanenza, in quell’ambiente, sia di lunga durata. Se a soli trent’anni decidi di smettere, è una rinuncia importante. Se poi una giocatrice è, come Valeria, una delle migliori in […]

Vai all'articolo